Ripley entra nel mondo di Fortnite (2021)

La nostra amata Ripley è un’eroina senza età e lo dimostra il suo essere scelta come personaggio del vastissimo mondo videoludico di Fortnite.

Dalla fine di febbraio 2021 il personaggio di Aliens (1986) dimostra che è ancora il secondo film a “spaccare”, quando si parla di sparatorie, assedi e caccia all’insetto. Il personaggio entra nel celebre videogioco e si porta dietro degli “accessori” niente male.

Sarebbe stato così assurdo dotarla di un pulse rifle? Sarebbe stato perfetto…

Il personaggio (come si vede nel video qui sotto) si presenta in due versioni: Ellen Ripley Style e Nostromo Crew Style. Dubito che i giocatori sappiano cogliere la scelta del nome.

Solamente nel secondo film viene rivelato il nome del personaggio, Ellen, anche se pochi appassionati collezionisti americani di Laserdisc potranno vedere quella scena tagliata prima che sia di pubblico dominio con il DVD del 1999. Nel primo film il personaggio è solo Ripley, senza nome. Ecco dunque perché quand’è vestita da Aliens è “Ellen Ripley” e quand’è vestita da Alien è “Nostromo Crew”. O almeno mi piace pensare che gli autori siano abbastanza appassionati da usare questa differenza.

Non so nulla del videogioco quindi non è da me che avrete altre notizie: mi limito a mettere il video di uno che ha già provato il personaggio.

L.

– Ultimi modellini di Ripley:

  • [2017-07] NECA Ripley (Alien Series 12) - Nel luglio del 2017 la NECA presenta la dodicesima serie delle sue action figures dedicate al film Aliens (1986), con un pacchetto comprendente personaggi dal film nel suo trentesimo anniversario: Ellen Ripley con giacchetto di pelle, Vasquez e due differenti alieni feriti.
  • [2015-05] NECA Ripley (Alien Series 5) - Nel maggio del 2015 la NECA presenta la quinta serie delle sue action figures dedicate al film Aliens (1986), con un pacchetto comprendente: Ripley armata e in canotta, Bishop "a pezzi", un uovo, un facehugger e due xenomorfi, di diverso colore.
  • [2015-06] NECA Ripley (Alien Series 4) - Nel giugno del 2015 la NECA presenta la quarta serie delle sue action figures dedicate al film Alien (1979), con due versioni di Ripley - normale e con tuta spaziale, con il gatto Jonesy al seguito - e una versione di Dallas, in tuta spaziale.
  • [2019-01] NECA Alien Resurrection Assortment - La NECA, nella sua "Aliens Series 14", presenta questo gioiellino dal film Alien Resurrection (1997): una confezione con Ripley 8, armata tanto di fucile che di palla da basket, un alieno noto come Resurrection Warrior.
  • [2018-07] 3″ Blind-Boxed Titans! - Nuova uscita della Titan: una serie di personaggi in vinile ispirati ad Aliens.
  • [2018-07] Eaglemoss: Ripley 8 e Tusk Xenomorph - "The Alien and Predator Figurine Collection" a luglio presenta Ripley 8 dal film Alien Resurrection (1997) e il Tusk Xenomorph dal fumetto Aliens vs Predator: Three World War (2010).
  • [2018-05] Eaglemoss: Covenant e Ripley - A maggio 2018 escono un brutto Xenomorph dal brutto Alien: Covenant (2017) e una splendida Ellen Ripley da Alien 3 (1992).
  • [2014-11] Funko Super7 Ripley (serie 2) - Ripley in tuta spaziale dal film Alien (1979), appartenente alla seconda serie di Super7 x Funko ReAction Figures.
  • [2017] Funko Rock Ripley - Avevo appena comprato in offerta la Funko Pop! Ripley che quel diavolo tentatore di Amazon mi sottopone un’altra offerta: la Ripley del 2017 della Funko, nella collana Rock Candy. Mi spiegate come fa un povero fan alieno a resistere? A parte “Made in Vietnam” – al contrario dell’altra, Made in China – non ci sono indicazioni di … Leggi tutto [2017] Funko Rock Ripley
  • [2016] Funko Pop! Ripley - Come si fa a resistere al fascino puccioso di questa Ripley in miniatura con tanto di pulse rifle?

Daisy Ridley come Ripley

Scopro solo ora che nel giugno 2016, immagino per festeggiare i trent’anni di Aliens (1986), l’attrice Daisy Ridley, nota per la terza trilogia di Star Wars, si è fatta fotografare come perfetta cosplayer di Ripley in Alien (1979), con tanto di gattone: in fondo basta cambiare una lettera del suo cognome per entrare in parte!

La foto è stata caricata su imgur ma in realtà gira un po’ dappertutto.

L.

– Ultimi post simili:

  • Citazioni aliene. Agenzia Alfa 10 (2003) - Lo speciale di Nathan Never nel numero 10 (gennaio 2003) scritto da Stefano Vietti presenta personaggi palesemente ispirati dagli xenomorfi, con i disegni di Andrea Cascioli.
  • Citazioni aliene. Elvira (1988) - Questa in realtà non è proprio una citazione manifesta, ma mi risulta davvero difficile vedere Elvira affrontare il cattivo finale armata di fucilone, a due anni dall'uscita di Aliens (1986), e non pensare a Ripley.
  • Citazioni aliene. Agenzia Alfa 5 (2000) - Il consueto Roberto De Angelis ci regala una nuova "strizzata d'occhio aliena" con la sua copertina per lo speciale di Nathan Never scritto da Bepi Vigna.
  • Citazioni aliene. Accident Man (1993) - Nella loro trasferta americana, gli autori britannici di questo fumetto strizzano due volte l'occhio all'universo alieno.
  • Citazioni aliene. I Griffin 17×16 (2019) - Spettacolare citazione aliena dalla serie animata "I Griffin" (Family Guy) che, nell'episodio 17x16 (24 marzo 2019), mostra in tribunale una Regina Aliena che si prova un guanto come fosse O.J. Simpson!
  • Citazioni aliene. Barbapapà (2019) - L'amico Zio Portillo mi segnala questa incredibile sequenza con powerloader palesemente ispirata ad Aliens (1986).
  • Citazioni aliene. Nathan Never: tre passi nel domani (2011-2021) - Volume da libreria che raccoglie tre storie del personaggio, con "copertina aliena" disegnata da Roberto De Angelis, che mette tra le mani dell'eroe uno splendido pulse rifle.
  • Citazioni aliene. American Dad (2006) - Sin dal 1986 il powerloader è una delle icone di Aliens più amate e più citate. L’episodio 1×17 (o, secondo un’altra numerazione, 2×10) dell’8 gennaio 2006 della serie televisiva d’animazione “American Dad“, dal titolo Scambio difficile – lo trovate su Prime Video, non so fino a quanto – si apre con il protagonista Stan Smith (doppiato in … Leggi tutto Citazioni aliene. American Dad (2006)
  • Citazioni aliene. Plan B (2016) - Due rivali, di diverso colore di pelle, si lanciano in una spettacolare citazione dei super-bicipiti di Carl Weathers ed Arnold Schwarzenegger in Predator (1987).
  • Citazioni aliene. Zagor Color 8 (2018) - Walter Venturi nell'ottavo speciale a colori di Zagor ci regala un'astronave aliena con un corridoio decisamente... gigeresco!

Star Trek Alien: Janeway come Ripley (1996)

Grazie a questo post di Sam Simon – altro grande estimatore degli universi di Aliens e Star Trek – scopro un episodio assolutamente imperdibile di “Star Trek: Voyager“, dove l’intento di omaggiare Aliens (1986) è così palese da lasciare pochi dubbi, se non la domanda… perché? L’unica risposta che trovo è… perché sì.

Andato in onda in patria l’11 dicembre 1996, forse questo episodio diretto da Alexander Singer e scritto dal bravo Brannon Braga (che ha firmato molti ottimi episodi di “The Next Generation”) è una reazione alla notizia dell’imminente lavorazione di Alien Resurrection: infatti già almeno dal giugno 1996 riviste come “Fangoria” e “Sci-Fi Entertainment” annunciano la pre-produzione Fox del quarto film della saga, diretto da… Danny Boyle!
Forse la Paramount con la sua quarta serie TV di “Star Trek” ha voluto omaggiare il quarto film di Alien.

Continua a leggere

Ripley secondo PatrickBrown (2015)

Aliens by Patrick Brown

Il talentuoso illustratore Patrick Brown l’11 aprile 2015 ha pubblicato su DeviantArt una sua splendida interpretazione della scena semi-finale di Aliens (1986) con Ripley quasi al cospetto della Regina.

Per fortuna l’artista ci ha regalato altre immagini dall’universo alieno.

Continua a leggere

[2017-07] NECA Ripley (Alien Series 12)

Nel luglio del 2017 la NECA presenta la dodicesima serie delle sue action figures dedicate al film Aliens (1986), con un pacchetto comprendente personaggi dal film nel suo trentesimo anniversario: Ellen Ripley con giacchetto di pelle, Vasquez e due differenti alieni feriti.

Dal sito ufficiale:

Ripley è alta circa 18 centimentri, ha più di 25 punti di articolazione ed ha le fattezze di Sigourney Weaver. Indossa un giacchetto di pelle ed ha come accessorio un fucile ad impulsi.
Vasquez è alta circa 17 centimetri ed ha le fattezze di Jenette Goldstein. È vestita da marine, assolutamente fedele al film, con più di 25 punti di articolazione. Ha come accessori pistola, fucile e coltello.

Continua a leggere

[2015-05] NECA Ripley (Alien Series 5)

Nel maggio del 2015 la NECA presenta la quinta serie delle sue action figures dedicate al film Aliens (1986), con un pacchetto comprendente: Ripley armata e in canotta, Bishop “a pezzi”, un uovo, un facehugger e due xenomorfi, di diverso colore.

Dal sito ufficiale:

Ripley ha le fattezze di Sigourney Weaver ed è equipaggiata di accessori, come l’unione di lancia fiamme e fucile ad impulsi per la battaglia contro la Regina.
Bishop ha le fattezze di Lance Henriksen ed è basato sull’androide spezzato in due dall’attacco della Regina.
Ci sono anche un uovo e un facehugger con la coda mobile. I due guerrieri xenomorfi sono tratti da Aliens: Genocide, sia in versione nera che rossa.

Continua a leggere

[2015-06] NECA Ripley (Alien Series 4)

Nel giugno del 2015 la NECA presenta la quarta serie delle sue action figures dedicate al film Alien (1979), con due versioni di Ripley – normale e con tuta spaziale, con il gatto Jonesy al seguito – e una versione di Dallas, in tuta spaziale.

Continua a leggere

[2019-07] Alien: Isolation (novelization)

Il 30 luglio 2019 la Titan Books ha presentato l’atteso Alien: Isolation, la versione romanzata del fortunato videogioco omonimo del 2014. Avendo prenotato il libro, quel giorno è magicamente apparso nel mio Kindle e l’ho divorato con grande piacere.

Il prolifico Keith R.A. DeCandido, esperto di universi narrativi di genere, spesso legati a serie TV e videogiochi, riesce alla perfezione in un compito per nulla facile, e soprattutto non invidiabile: dover gestire una storia già scritta, con personaggi sviluppati da altri e all’interno di un universo narrativo al quarantesimo anno, con tutte le stratificazioni immaginabili.
L’autore ha fatto la cosa migliore: ha preso atto dei “paletti”, delle informazioni pseudo-ufficiali e della cronologia di base – tutto materiale a sua detta fornitogli da Steve Tzirlin della 20th Century Fox, che doveva poi approvare la validità del testo – e si è limitato a riempire gli spazi. Dannatamente bene, aggiungo.

Continua a leggere

[Short Film] Alien Xenomorph (2015)

Inquadratura alla Alien 3: ottimo inizio!

Il tedesco Andre Peisker ha il cuore alieno al posto giusto ed essendo nel campo dell’animazione grafica per iClonequi ci spiega come ricreare Lara Croft! – crea un cortometraggio di circa 8 minuti a tema alieno: una delizia dal titolo Alien Xenomorph, che trovate sul canale YouTube Peisker Film.

Nave militare di esplorazione Isac 4.
Destinazione: stazione Alpha 6.
Obiettivo della missione: gestire una forma di vita biosintetica.

A bordo vediamo uno scienziato ammirare uno xenomorfo adulto attraverso un vetro, in una scena che ricorda da vicino l’ammirazione che prova il dottor Gediman di Alien Resurrection (1997).

Intanto la grintosa soldatessa Ashley Walker in palestra si allena al sacco, sotto gli occhi attenti di Carter che la spia attraverso il sistema di videosorveglianza.

Stando alla donna, la Isac 4 sta trasportando armi di distruzione di massa: che si riferisca alle uova aliene che riempiono la stiva?

Uova che poi, a quanto pare, servono per creare nuovi alieni freschi freschi.

Il problema nasce quando la nave incontra una fascia di asteroidi e ne rimane danneggiata: lo scontro apre le celle degli alieni e inizia un massacro facilmente immaginabile.

Nel tentativo di capire come arginare la minaccia, Ashley scopre quello che evidentemente ignorava, cioè gli esperimenti umani condotti sulla nave.
Tramite il computer riesce ad attivare l’ologramma registrato dell’unica persona che possa darle qualche consiglio valido: Ellen Ripley!

Sarebbe bello dire che ora Ashley, con i consigli dell’ologramma di Ripley, parta a fare arrosto i mostracci, in una sequenza d’azione memorabile: un bel sogno, interrotto sul nascere. Arriva Carter, che è un sintetico, e per motivi ignoti uccide Ashley. Fine…

È un maledetto peccato che il corto si interrompa bruscamente proprio quando inizi. La soldatessa tatuata Ashley (doppiata da Frauke Kestner) ha tutte le carte in regola per entrare nell’universo delle “eroine aliene”, e dopo una premessa del genere poteva venir fuori uno showdown coi fiocchi: dispiace che così non sia stato.

La beffa è che nel Peisker ha rilasciato nel novembre 2016 un trailer che prometteva per il 2017 l’edizione Uncut del cortometraggio, con molte più scene della bella Ashley e a quanto pare un confronto finale con una Regina Aliena, segno che lo showdown è stato effettivamente “girato”. Purtroppo non ho trovato tracce di questa versione Uncut.

Ecco il video:

L.

– Ultimi post simili:

[2019-01] NECA Alien Resurrection Assortment

Il 18 gennaio 2019 la NECA, nella sua “Aliens Series 14“, presenta questo gioiellino dal film Alien Resurrection (1997).
Ecco la presentazione ufficiale:

Ripley 8 è alta circa 18 centimentri, ha 25 punti di articolazione ed ha le sembianze di Sigourney Weaver. Indossa la futuristica divisa del clone ed è equipaggiata con degli accessori: il Draco Double Burner e il Lacrima 99 Shockrifle, con in più le mani intercambiabili e una palla da basket.

Il Resurrection Warrior è alto circa 23 centimentri ed è fedele all’alieno visto nel film. Ha 30 punti di articolazione, è comprensivo di coda con perno addizionale.

Continua a leggere