Masters of the Universe: Prometheus! (2021)

Qualcosa mi diceva che l’attesa nei confronti della serie animata “Masters of the Universe: Revelation” (luglio 2021) sarebbe stata vana, infatti già al primo episodio ho mollato. Poi un amico mi ha spinto ad andare avanti e al secondo episodio già la disprezzavo profondamente. Ma almeno… c’è una citazione aliena!

Per farmi odiare la serie, si usano le idee dell’Alien sbagliato…

Continua a leggere

[2012-05] Prometheus su “CIAK”

Riporto il servizio che la storica rivista italiana di cinema “CIAK” ha dedicato al ritorno dello xenomorfo su schermo, sebbene con altra forma.

Come ricordato anche all’interno, questo è il terzo film alieno a ricevere una copertina della rivista, dopo quella del 1986 dedicata fintamente ad Aliens (in realtà una semplice intervista a Sigourney Weaver in cui NON si parla del film di Cameron) e quella del 1998 dedicata ad Alien Resurrection, film ignorato dalla rivista al di fuori di quel servizio. Curioso che invece nel 1991 “CIAK” abbia dedicato molta attenzione ad Alien 3 senza però mai arrivare ad una copertina.

I poveri Predator e AVP non sono stati mai degnati di molta attenzione.

Continua a leggere

Alien su ArtStation (2) Pongiluppi

Ho scoperto il sito grafico ArtStation, dove artisti del disegno e della grafica digitale presentano loro personali creazioni, spesso idee che usano personaggi di noti universi fantastici calati in vari ambienti: poteva mancare l’universo alieno?

Continua a leggere

2021-07 Aliens: Aftermath (Marvel)

Cover di Phil Noto

Annunciato da mesi, finalmente questo 14 luglio 2021 è uscito Aliens: Aftermath, che era stato presentato come uno speciale singolo in onore dei 35 anni di Aliens (1986) ma che invece riporta un numero “1” in copertina: del tutto ingiustificato, visto che rimane una storia singola.

Ai testi c’è Benjamin Percy, autore di romanzi e fumetti (per DC, Marvel e Dynamite) e ai disegni c’è Dave Wachter.

Continua a leggere

Alien su ArtStation (1) Alien Wars

Ho scoperto il sito grafico ArtStation, dove artisti del disegno e della grafica digitale presentano loro personali creazioni, spesso idee che usano personaggi di noti universi fantastici calati in vari ambienti: poteva mancare l’universo alieno?

Ecco un’incredibile avventura grafica muta, segno che l’universo alieno espanso non conosce confini.

Continua a leggere

Alien vs Predator: partita a poker!

Il 3 maggio 2021 Monster Palooza sul suo profilo instagram ha pubblicato questa spettacolare foto: secondo voi… chi sta barando?

Continua a leggere

Citazioni aliene. Grabbers (2012)

Non sarà una Regina Aliena, ma siamo nelle vicinanze

Su Prime Video mi è capitato di vedere L’invasione degli ultrasbronzi (2012), ridicolo titolo italiano del film Grabbers di Jon Wright, che invece Blue Swan nel maggio 2016 ha portato in DVD con il titolo Grabbers. Hangover finale.

Gli alieni hanno scelto il posto più pericoloso dell’universo dove atterrare: l’Irlanda! Kevin Lehane scrive una commedia serissima, un fanta-horror serissimo ma deliziosamente frizzante. E alla fine la co-protagonista femminile affronta l’alieno gigante a bordo di un bulldozer giallo: come si fa a non pensare ad una citazione del powerloader di Aliens (1986)?

Non sarà un powerloader, ma siamo nelle vicinanze

Ma a questo punto, visto che la donna grintosa arriva in scena quando ormai il protagonista sembra spacciato, alla mercé dell’alieno gitante, le vogliamo far dire una “frase maschia”? E nel mondo alieno c’è solo una frase più maschia di tutte:

«Get away from him, you cunt!»

Al doppiatore italiano non resta che completare la spettacolare citazione:

«Sta’ lontano da lui, maledetto!»

Mentre in originale hanno cambiato bitch con cunt, l’assenza in italiano della parolaccia permette di usare la stessa frase di Ripley, anche se al maschile.

Una citazione aliena visiva seguita da una esclusivamente italiana

Purtroppo l’addetto ai sottotitoli di Prime Video (o forse è dell’edizione DVD Blue Swan, non saprei) non coglie la citazione e traduce sballando tutto:

«Via da lui, schifoso!»

Che occasione mancata.

Non proprio una traduzione rispettosa della citazione aliena

L.

– Ultime citazioni da Aliens:

[2018] Alien Expedition (Jurassic Expedition)

Su Prime Video mi sono gustato un film che “Bizzarro Movies” (Minerva Pictures) ha distribuito in italiano ma per ragioni misteriose ancora non trovo alcuna edizione DVD: appena uscirà sarà mio!

Continua a leggere

Quando Hyperdyne era Cyberdyne

Il 29 giugno 2021 sul suo profilo instagram Alien vs. Predator Galaxy presenta una schermata dal «primissimo copione di Aliens» (The very first draft of Aliens), datato 1985, dove si vede chiaramente come James Cameron si sia divertito ad inserire un richiamo palese al suo Terminator (1984): l’androide Bishop infatti risulta costruito dalla Cyberdyne Systems, casa il cui nome però nella sceneggiatura finale diventerà Hyperdyne Systems, anche se è sempre stato chiaro a tutti che Jim si è divertito a rendere il T-800 e Bishop due fratelli robotici!

Non è stato però d’accordo Roberto C. Sonaglia, che al momento di tradurre in italiano il romanzo-novelization di Alan Dean Foster per la Sonzogno (ottobre 1986) ha preso il termine originale «Hyperdine» (scritto con la “i” e non con la “y”) e l’ha trasformato in «Cyberdene»: è stato un errore di battitura? Mi piace pensare invece che Sonaglia fosse un fan di Terminator e abbia voluto restituire al gioco citazionista di Cameron il suo valore.

Continua a leggere

Citazioni aliene. Cronache del Tempo Medio (1991)

Finalmente mi decido a schedare le citazioni aliene dalle Cronache del Tempo Medio (Crónicas del Tiempo Medio), saga a fumetti di Emilio Balcarce con gli irresistibili disegni di Giovanni “Juan” Zanotto (1935-2005), nato a Torino ma argentino d’adozione.

Tra parentesi, è un fumetto ad altissima densità scacchistica, e per saperne di più su questo aspetto rimando all’analisi del Custode, fenomenale appassionato del “nobil giuoco” che purtroppo il Covid-19 si è portato via nel 2020.

Continua a leggere