Citazioni aliene [1997-04] Dylan Dog 127

Cover di Angelo Stano

In questi giorni mi sto straziando il cuore con la saga di Johnny Freak, che mi ero sempre persa sulle pagine della testata “Dylan Dog” (Bonelli), e proprio dopo un momento molto emotivo, in cui ho strabuzzato gli occhi per la cattiveria della scelta narrativa, bam, mi sono scontrato con uno xenomorfo!!!!

La citazione arriva dal numero 127 (aprile 1997) della collana, Il cuore di Johnny, in cui il decano Tiziano Sclavi riprende il suo intenso personaggio apparso sul n. 81 (giugno 1993), Johnny Freak – su soggetto di Mauro Marcheselli – e continua a spezzare il cuore di noi lettori.

Per un pelo non ho conosciuto il personaggio, perché quel giugno 1993 temo non seguissi più la collana, visto che era successo qualcosa di importante: avevo conosciuto i fumetti di Alien e Predator!

In questo aprile 1997 i due giovani passanti fanno riferimento al film  Species (1995) che usava un essere alieno disegnato da H.R. Giger, e il ragazzino occhialuto giustamente fa notare come fosse migliore lo xenomorfo… e i due se ne trovano uno davanti!
Niente paura, è solo che – forse per la prima volta – Dylan Dog sta liberando il suo leggendario corridoio dei mostri per riverniciare casa.

Ricordavo il Nosferatu, la Mummia e il Mostro della Laguna Nera, ma devo decidermi a recuperare le altre apparizioni di uno xenomorfo a Craven Road.

Gli splendidi disegni di Giampiero Casertano conoscono una ristampa a colori per il numero 43 (14 dicembre 2013) della collana “Collezione storica a colori” (Repubblica-L’Espresso), che si apre proprio con questa storia.

Ancora devo finire questa storia quindi non ditemi niente: voglio vedere se riuscirò a soffrire tanto quanto nel finale di Johnny Freak.

L.

– Ultime citazioni dai fumetti Bonelli:

7 pensieri su “Citazioni aliene [1997-04] Dylan Dog 127

    • Per un pelo non l’ho letta alla sua uscita, ma ho recuperato oggi grazie alla collana “Viaggio nell’incubo” che sto seguendo. Ogni numero presenta due storie di DyD collegate in qualche modo, e quindi mi sono letto le due legate a Johnny in rapida sequenza. La prima rimane ovviamente la migliore 😉

      Piace a 1 persona

      • L’ho finita domenica sera, e mi posso dire pienamente soddisfatto. Leggere le due storie insieme, grazie alla collana “Viaggio nell’incubo”, l’ho preferito, perché se le avessi lette “in diretta” non avrei ricordato tutti i particolari e sicuramente mi sarei perso qualcosa.

        "Mi piace"

  1. Non sapevo che non conoscessi Johnny Freak. È una storia che si rilegge poco perché fa un male atroce, ma è una di quelle che puoi mettete avanti quando ti chiedono di spiegare perché Dylan abbia scavato un solco così profondo nel cuore dei lettori. Perché “Johnny Freak” ecco perché.
    Non ricordavo quello svuotamento del “corridoio” nel seguito, dovrò rileggerla, ma comunque non dico altro onde evitare spoiler.
    Ora vado…scusa… un bruscolo in un occhio…

    Piace a 1 persona

    • Lo stesso bruscolo del lettore di storie di Altroquando??? (citazione alta ^_^)
      Finita ieri sera, e certo la prima storia è inarrivabile: la seconda colpisce per cattiveria, ma la prima rimane indimenticabile. Chissà quante altre storie così mi sono perso, spero che “Viaggio nell’incubo” me ne recuperi altre 😉

      Piace a 1 persona

      • Non molte credo, ma io te lo auguro, spesso una storia “ci prende” a seconda del momento, anche se non è il caso di quella di Johnny. E nemmeno di quella di Ghor: quella tappa su Altroquando è un’altra che si visita poco per quanto fa male.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.