[2019-07] Alien su “Première”

Cover di Gilles Warmoes

Il numero di luglio-agosto 2019 la rivista specialistica francese “Première” è interamente dedicato alla storia della 20th Century Fox, con speciali e approfondimenti su tutte le grandi produzioni che l’hanno contrassegnata e resa celebre… be’, quasi tutte. Le saghe di Alien e Predator stranamente non hanno trovato spazio, ma in fondo sono marginali per la casa…

Il numero si chiude con una classifica dei migliori personaggi della Fox, stilata con criteri del tutto soggettivi, e qui viene riparato il “torto”: il Predator è al decimo posto in classifica mentre Ripley è addirittura al primo, battendo John McClane (al terzo posto) e addirittura Darth Vader (al secondo posto), che però per i francesi è ancora Dark Vador.

Ecco il breve testo che accompagna la foto, la cui superficialità dimostra che forse è stato un bene che l’universo alieno sia rimasto fuori da questo speciale sulla Fox:

«Au départ, Ripley n’était pas une femme. Ni un homme, d’ailleurs: les scénaristes d’Alien avaient pris soin de préciser que les membres d’équipage du Nostromo, seulement désignés par un nom (Dallas, Lambert…), pouvaient être joués indifféremment par des acteurs des deux sexes. Incarnée par Sigourney Weaver, la seule survivante – avec le chat – du slasher spatial et génial de Ridley Scott donnera à la franchise l’allure d’un grand manifeste féministe, explorant la féminité, la maternité et la violence des hommes. L’un des plus grands personnages de SF et le meilleur du catalogue Fox.»

Traduco usando Google Translate:

«All’inizio Ripley non era una donna. Né un uomo, del resto: gli sceneggiatori di Alien si erano premurati di specificare che i membri dell’equipaggio della Nostromo, identificati solo da un nome (Dallas, Lambert…), potevano essere interpretati indifferentemente da attori dei due sessi. Interpretato da Sigourney Weaver, l’unico sopravvissuto – insieme al gatto – del geniale slasher spaziale di Ridley Scott farà sembrare il franchise un grande manifesto femminista, esplorando la femminilità, la maternità e la violenza maschile. Uno dei più grandi personaggi della fantascienza e il migliore del catalogo Fox.»

L.

– Ultime riviste:

2 pensieri su “[2019-07] Alien su “Première”

  1. Parlare di superficialità e pressapochismo è ancora fargli un complimento, mi sa… non voglio nemmeno pensare a quello che sarebbero stati (in)capaci di scrivere nel caso di un intero speciale 😦

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.