Citazioni aliene. Ready Player One (2018)

Grazie alla mia amica Vasquez – nome non certo scelto a caso! – con due anni di ritardo mi sono visto il film Ready Player One (2018) di Steven Spielberg, distribuito in DVD e Blu-ray Warner e tratto dal romanzo omonimo del 2011 di Ernest Cline, edito in Italia da DeA Planeta 2017.

Spielberg in pratica è andato a casa di tutti i suoi spettatori a leccargli personalmente il sedere, cercando disperatamente di sollevare un po’ di interesse posticcio, ma bando alle mie opinioni su un autore che ho smesso di stimare da tre decenni: per una recensione sul film rimando a Cassidy oppure a Sam Simon. Per la recensione del romanzo originale invece vi mando dal Moro.  Per un misto dei due vi rimando a NerdSaraiTu, che conia l’espressione definitiva: «citazioni senza emozioni».

Ecco le quattro citazioni sicure da Aliens (1986) – cliccate per ingrandire – e la quarta “fantasma”, frutto probabilmente di fake news.


Indice:


Citazione 1
La collezione di Aech

Nell’officina di Aech scopriamo che il gigante ha una scatola dei Muppet in cui conserva una ghiotta collezione di modellini di astronavi.

Per mostrarli all’ospite Art3mis il protagonista Parzival li elenca: dopo la mitica Galactica della serie omonima, tocca alla USS Sulaco, purtroppo inquadrata solo per pochissimi fotogrammi.

Il modellino della Toyark

La miniatura che tutti noi vorremmo in casa


Citazione 2
Dal petto di Goro

Quando Goro del videogioco Mortal Kombat (1992) ti trascina in una stanza buia, non c’è da stare allegri, né aiuta vedere “qualcosa” che gli si agita nel petto.

Goro, sei contento di vedermi o hai un alieno nel petto?

Figurarsi poi scoprire che quel “qualcosa” è in tutto e per tutto un chestburster!

Piazza la citazione e scappa

Da notare il livello di accuratezza visiva nel citare la scena madre di Alien (1979).

Il chestburster: figlio del “figlio” di Ray Harryhausen

Per fortuna è solo un camuffamento di Art3mis, un trucco immotivato che credo stia lì solo per piazzare la citazione aliena.

Una scena immotivata, ma una ghiotta citazione aliena


Citazione 3
La sparatoria di Art3mis

Come dico da sempre, tutti parlano di Ridley Scott ma è James Cameron che ha costruito l’universo alieno con le proprie mani, e lo dimostra il fatto che a più di trent’anni di distanza le idee di Jimmy non sono invecchiate un solo giorno. Così dopo aver ballato sulle note di Stayin’ Alive ed essersi accorta che stanno arrivando delle guardie armate (idea che sembra riciclata da Smooth Criminal!), l’eroina Art3mis capisce d’aver bisogno di un’arma super…

Per una grande missione serve un grande fucile.

E dal nulla Art3mis fa apparire il più grande di tutti.

Dalla fantasia di James Cameron, dall’arte visionaria di Syd Mead e Ron Cobb e infine dall’arte tecnica di Simon Atherton

… signore e signori, il pulse rifle. Che dal 1986 dà ancora una pista a tutti.

Da trent’anni l’idea di avere un contatore visivo per i colpi rimane pionieristica.

Vedere Art3mis che svolazza sparando con il pulse rifle è davvero da lacrimuccia…

E come se non bastasse, le miniature Funko Pop Vinyl del film presentano Art3mis con tanto di pulse rifle.

Fatemi sapere se conoscete altre armi inventate per un film che siano entrate così a fondo nell’immaginario collettivo!

Art3mis in the Sky with Pulse Rifle


Citazione 4
In fila per il Distracted Globe

Curioso che la Wiki del film dedicata al locale notturno “The Distracted Globe” nell’elencare tutte le astronavi in fila… si dimentichi la migliore!

Forse hanno aggiunto un paio di alette inferiori in più alla mitica Drop Ship, ma comunque grazie a Vasquez di aver insistito, così ho approfondito le “ricerche”.


Citazione 5
Il mistero della citazione che non esiste

Mi sono studiato al doppio rallentatore l’intera battaglia del castello di Anorak, lo scontro finale in cui ondate e ondate di personaggi da opere famose si scontrano fra di loro: non ho trovato neanche l’ombra di un powerloader o di uno xenomorfo, come invece attestato ovunque, in Rete.

Ho riconosciuto secchiate e secchiate di personaggi, molto ben distinguibili, provenienti da film, cartoni animati e videogiochi, e il mio cuore ha battuto forte per la tripla citazione del Maestro Ray Harryhausen – il ciclope del Settimo viaggio di Sinbad (1958), gli scheletri degli Argonauti (1963) e lo scorpione di Scontro di titani (1981) – ma della citazione attestata da tutti i siti e comprendente un powerloader contro un alieno non ho trovato neanche l’ombra.

Il 3 aprile 2018 Pietro Ferraro sul sito Blogo scrive:

«33. L’easter egg del Power Loader di Aliens? – Nella rimessa di Aech e nella battaglia finale fa capolino un esoscheletro giallo che sembra proprio il Power Loader di Aliens (quello pilotato da Ripley nella battaglia finale contro la Regina aliena). Abbiamo inserito un punto di domanda poiché per alcuni fan ci sarebbero discrepanze con le dimensioni, che farebbero pensare che quello che appare in Ready Player One sia invece un “PO-024 Field Repair E-Frame” della serie animata Exo-Squad, e in particolare si tratterebbe del veicolo pilotato dal tenente Maggie Weston.»

Davvero qualcuno può pensare che quello al centro della foto (sullo sfondo) sia un powerloader?

Visto che quello che si intravede nella rimessa di Aech non assomiglia neanche per scherzo al powerloader di Aliens, e visto che la creazione di Cameron non può essere confusa con nient’altro, il mio sospetto è che la citazione non esista. Curiosamente infatti viene sempre citata ma mai mostrata: potete trovare ovunque in Rete lunghe liste di citazioni presenti in Ready Player One ma nessuna mostrerà davvero il powerloader, men che meno uno xenomorfo, malgrado quest’ultimo abbia addirittura una pagina della Wiki del film!

Addirittura JustNerd millanta la presenza di Ripley in persona! Ma dove? Possibile che una bomba del genere non meriti una schermata? Invece temo sia solo una fake news auto-alimentata dalla Rete.

Se avete una vista migliore della mia e avete visto un powerloader, un alieno o Ripley, mandatemi una schermata o scrivetemi.



L.

– Ultime citazioni:

  • Citazioni aliene. Agenzia Alfa 10 (2003) - Lo speciale di Nathan Never nel numero 10 (gennaio 2003) scritto da Stefano Vietti presenta personaggi palesemente ispirati dagli xenomorfi, con i disegni di Andrea Cascioli.
  • Citazioni aliene. Elvira (1988) - Questa in realtà non è proprio una citazione manifesta, ma mi risulta davvero difficile vedere Elvira affrontare il cattivo finale armata di fucilone, a due anni dall'uscita di Aliens (1986), e non pensare a Ripley.
  • Citazioni aliene. Agenzia Alfa 5 (2000) - Il consueto Roberto De Angelis ci regala una nuova "strizzata d'occhio aliena" con la sua copertina per lo speciale di Nathan Never scritto da Bepi Vigna.
  • Citazioni aliene. Accident Man (1993) - Nella loro trasferta americana, gli autori britannici di questo fumetto strizzano due volte l'occhio all'universo alieno.
  • Citazioni aliene. I Griffin 17×16 (2019) - Spettacolare citazione aliena dalla serie animata "I Griffin" (Family Guy) che, nell'episodio 17x16 (24 marzo 2019), mostra in tribunale una Regina Aliena che si prova un guanto come fosse O.J. Simpson!
  • Citazioni aliene. Barbapapà (2019) - L'amico Zio Portillo mi segnala questa incredibile sequenza con powerloader palesemente ispirata ad Aliens (1986).
  • Citazioni aliene. Nathan Never: tre passi nel domani (2011-2021) - Volume da libreria che raccoglie tre storie del personaggio, con "copertina aliena" disegnata da Roberto De Angelis, che mette tra le mani dell'eroe uno splendido pulse rifle.
  • Citazioni aliene. American Dad (2006) - Sin dal 1986 il powerloader è una delle icone di Aliens più amate e più citate. L’episodio 1×17 (o, secondo un’altra numerazione, 2×10) dell’8 gennaio 2006 della serie televisiva d’animazione “American Dad“, dal titolo Scambio difficile – lo trovate su Prime Video, non so fino a quanto – si apre con il protagonista Stan Smith (doppiato in … Leggi tutto Citazioni aliene. American Dad (2006)
  • Citazioni aliene. Plan B (2016) - Due rivali, di diverso colore di pelle, si lanciano in una spettacolare citazione dei super-bicipiti di Carl Weathers ed Arnold Schwarzenegger in Predator (1987).
  • Citazioni aliene. Zagor Color 8 (2018) - Walter Venturi nell'ottavo speciale a colori di Zagor ci regala un'astronave aliena con un corridoio decisamente... gigeresco!

16 pensieri su “Citazioni aliene. Ready Player One (2018)

    • E’ incredibile il numero di siti che attesta la presenza di xenomorfi, powerloader e pure Ripley nel film di Spielberg: possibile che una voce a casaccio diventi Verità rivelata nella Rete???
      Comunque avere quattro citazioni aliene in un filmone come questo fa bene al cuore: è chiaro che Jimmy Cameron, quando ancora era un autore, ha creato oro puro ^_^

      Piace a 1 persona

  1. Sono io oggi che ringrazio il blog alieno, per questo bellissimo regalo di compleanno! 😊 L’universo si è allineato, le congiunzioni astrali si hanno trovato l’assetto e sono arrivate quattro citazioni aliene (accertate e non farlocche) in un colpo solo.
    Volevo aggiungere un piccolo fuori tema al commento: ci tengo a precisare, che la copia del film tutt’ora in mio possesso non è finita nel cestino in quanto richiesta dalla peste di 9 anni, ormai quasi 10, che gira per casa mia, incuriosito dai trailer in circolazione. Per la fredda cronaca, dopo quell’unica visione, il film di cui sopra, che è piaciuto il giusto, è andato a prendere polvere sullo scaffale, per essere riesumato nei giorni addietro, causa ricerche in corso. Per amor di precisione mi preme sottolineare che egli (la peste) ha di recente presentato istanza di visionare “Il buono, il brutto e il cattivo”. La qui presente ha ritenuto doveroso procedere alla rassegna dell’intera “Trilogia del dollaro”. La sunnominata peste, nei giorni passati, vagabondava per la dimora facendo roteare una pistola a tamburo mormorando :”Al cuore, Ramon…al cuore!”
    Si ritiene con ciò di stare facendo quanto di meglio nell’ambito educativo, nel fare in modo di tirare su una nuova generazione di Colonial Marines meritoria e valida tanto quanto la precedente. Vostro Onore, signori della Giuria, ho concluso.
    Per tornare in argomento, confermo che la Drop Ship (navetta di collegamento? Navetta da sbarco? Boh…) di Aliens è la più bella di tutte le quelle astronavi in fila.
    “Qualcuno svegli Hicks.”

    Piace a 1 persona

    • Non avevo mai visto il film quindi senza il tuo intervento – e per estensione quello della suddetta “peste” ^_^ – non avrei mai scoperto così tante citazioni in un film di serie A. Mi servono motivi più che validi per sopportare Spielberg, e una… anzi, quattro citazioni aliene sono motivi validi 😉

      Ne approfitto per farti tanti auguri e per lodare la tua meritoria educazione cinematografica: il cinturone western a doppia pistola è stato uno dei regali più belli della mia infanzia, conservato fino ai vent’anni! Quindi massima solidarietà con la “piccola peste” e la sua fase pistolera 😛
      Ancora qualche anno e potremo iniziare ad addestrarlo nel corpo dei Colonial Marines 😀

      Piace a 1 persona

      • È incredibile a cosa bisogna arrivare perché tu ti abbassi a vedere un film di serie A 😛
        Posso dire che secondo me quello è Goro, e non Kintaro? Ha la coda, è a torso nudo…giocavamo a Mortal Kombat per Mega Drive (soprattutto il 2), ho adorato il primo film, e quando l’ho visto in RPO non ho avuto dubbi che fosse Goro. Il seme del dubbio si sta insinuando ora che ti ho letto 😅
        Ti ringrazio per gli auguri e se trovo altre citazioni aliene ti tengo presente. 😉

        Piace a 1 persona

  2. Splendido!!!!! E grazie per il riferimento!

    Effettivamente io di Alien e powerloader non ne avevo visti… E oltre alle citazioni splendide che hai beccato, a me è entrata nel cuore la Plymouth rossa del 57 nella corsa iniziale per ovvi motivi! :–)

    Piace a 1 persona

  3. Grazie per la citazione!
    Mi piace l’immagine di Spielberg che va a suonare agli spettatori chiedendogli se può leccargli un po’ il sedere…
    C’è da dire che Spielberg ha adattato un romanzo che era già così.
    Questa caccia alla citazione non mi ha preso nemmeno da lontano: divertente cogliere quelle principali, ma non mi metto di sicuro lì con il fermoimmagine…
    Comunque il film nel suo complesso l’ho trovato abbastanza divertente. La parte migliore è di sicuro quella dedicata a Shining, forse proprio perché in quel punto ci si concentra su un’opera sola e non c’è questa necessità di buttare nello schermo tutto quello che si tiesce a farci stare.

    Piace a 1 persona

      • Pensa se Spielberg avesse voluto giocarti uno scherzone e piazzarti nidi alieni proprio lì, nell’Overlook Hotel 😛
        Scherzi a parte, credo che in questo caso si sia trattato di pareidolia: le citazioni in Ready Player One erano così ottime e abbondanti che inconsciamente qualcuno, nella battaglia del castello di Anorak, avrà voluto vederci in mezzo anche xenomorfi e powerloader (cosa che l’esoscheletro la sopra NON è: curioso, però, il fatto di non aver aggiunto anche tali celeberrime citazioni aliene a quelle già presenti)… 😉

        Piace a 1 persona

      • Non escluderei che in mezzo all’oceano di personaggi appena visibili nelle scene di massa di inizio e fine film ci siano davvero uno xenomorfo o un powerloader, e magari sono stati i grafici stessi del film a mettere in giro la notizie, ma poi sono così minuscoli e invisibili che di fatto non si notano, al contrario di tantissimi altri personaggi molto ben distinguibili.

        "Mi piace"

      • Sì, è possibile (e, francamente, avrebbe molto più senso la loro presenza chee non il contrario) ma, pur con la mia attenzione ai dettagli, fino adesso non sono riuscito a scorgere né l’uno né l’altro…

        Piace a 1 persona

  4. Pingback: [Big Fanta Gun] Pulse Rifle, dagli Ottanta con furore | Il Zinefilo

  5. Pingback: [Big Fanta Gun] E.M. Rail Gun da “Eraser” (1996) | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.