Star Trek Alien: Arsenal of Freedom (1988)

Il venditore d’armi che citava Aliens

L’amico Evit del blog Doppiaggi italioti colpisce ancora, ma soprattutto colpisce ancora “Star Trek: The Next Generation“, la serie TV che sembra parecchio interessata a piccole ma intriganti contaminazioni aliene.

Evit mi segnala che nell’episodio 1×20 (o 21, a seconda se contate l’episodio pilota singolo o doppio) The Arsenal of Freedom (9 aprile 1988) l’Enterprise incontra sul pianeta Minos un venditore d’armi (interpretato dal noto caratterista Vincent Schiavelli) il cui motto è degno di nota:

«La pace attraverso il potere delle armi.»

Detta così non scatta alcun “campanello alieno”, e infatti la cosa non l’ho notata, ma basta sentire l’originale per capire:

«Peace through superior firepower.»

La cosa cambia, perché quello è il motto stampato sulla maglietta del Colonial Marine Frost di Aliens (1986), segno che è il film di Cameron ad essere nella mente degli autori di “The Next Generation” molto più che quello di Scott.

Il motto di Frost era già fra le stelle, quando è partita l’Enterprise

Abbiamo anche la prova video!

Sicuramente è una strizzata d’occhio allo storico «Peace through strength» (“pace mediante la forza”) espresso dal Presidente Ronald Reagan nel 1980, tanto da diventare il motto della corazzata nucleare USS Ronald Reagan, ma nella forma della maglietta di Frost è puro graffiante Cameron. Non so se abbia inventato lui l’espressione, comunque Aliens l’ha resa famosa.

Già che ci siamo, guarda caso Frost aveva come commilitone il Colonial Marine Drake (interpretato da quel Mark Rolston che salirà a bordo dell’Enterprise in un mitico episodio della settima stagione!), e in questo episodio Picard e il suo equipaggio sta investigando sulla scomparsa dell’astronave USS Drake

Della serie: andare spavaldamente là dove nessuno può sentirti urlare.

L.

– Ultime citazioni aliene:

  • Citazioni aliene. Elvira (1988) - Questa in realtà non è proprio una citazione manifesta, ma mi risulta davvero difficile vedere Elvira affrontare il cattivo finale armata di fucilone, a due anni dall'uscita di Aliens (1986), e non pensare a Ripley.
  • Citazioni aliene. Agenzia Alfa 5 (2000) - Il consueto Roberto De Angelis ci regala una nuova "strizzata d'occhio aliena" con la sua copertina per lo speciale di Nathan Never scritto da Bepi Vigna.
  • Citazioni aliene. Accident Man (1993) - Nella loro trasferta americana, gli autori britannici di questo fumetto strizzano due volte l'occhio all'universo alieno.
  • Citazioni aliene. I Griffin 17×16 (2019) - Spettacolare citazione aliena dalla serie animata "I Griffin" (Family Guy) che, nell'episodio 17x16 (24 marzo 2019), mostra in tribunale una Regina Aliena che si prova un guanto come fosse O.J. Simpson!
  • Citazioni aliene. Barbapapà (2019) - L'amico Zio Portillo mi segnala questa incredibile sequenza con powerloader palesemente ispirata ad Aliens (1986).
  • Citazioni aliene. Nathan Never: tre passi nel domani (2011-2021) - Volume da libreria che raccoglie tre storie del personaggio, con "copertina aliena" disegnata da Roberto De Angelis, che mette tra le mani dell'eroe uno splendido pulse rifle.
  • Citazioni aliene. American Dad (2006) - Sin dal 1986 il powerloader è una delle icone di Aliens più amate e più citate. L’episodio 1×17 (o, secondo un’altra numerazione, 2×10) dell’8 gennaio 2006 della serie televisiva d’animazione “American Dad“, dal titolo Scambio difficile – lo trovate su Prime Video, non so fino a quanto – si apre con il protagonista Stan Smith (doppiato in … Leggi tutto Citazioni aliene. American Dad (2006)
  • Citazioni aliene. Plan B (2016) - Due rivali, di diverso colore di pelle, si lanciano in una spettacolare citazione dei super-bicipiti di Carl Weathers ed Arnold Schwarzenegger in Predator (1987).
  • Citazioni aliene. Zagor Color 8 (2018) - Walter Venturi nell'ottavo speciale a colori di Zagor ci regala un'astronave aliena con un corridoio decisamente... gigeresco!
  • Citazioni aliene. V (2010) - Il Moro, del blog "Storie da birreria", mi segnala un'incredibile cripto-citazione aliena della serie remake della storica "Visitors", a testimonianza che la Compagnia non ha più limiti nella sua espansione.

3 pensieri su “Star Trek Alien: Arsenal of Freedom (1988)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.