Citazioni aliene. Tales from the Crypt (1993)

Roba da applauso a scena aperta

Questa incredibile schermata è presa dall’episodio 5×05 (13 ottobre 1993) della celebre serie televisiva antologica “Tales from the Crypt“: la regia è di Russell “Highlander” Mulcahy.

La distribuzione italiana della serie è devastante e frastagliata, con giusto una spruzzata di episodi doppiati, ma per fortuna questo è riuscito a superare i confini nostrani. Nel 1994 la New World International distribuisce un po’ di episodi in giro per il mondo e nel 1995 la nostrana Deltavideo li raccoglie in VHS da tre episodi l’una: la prima uscita, “Tales from the Crypt – I racconti della cripta – Volume 1” («Una eccezionale anteprima: tutta l’emozione, l’orrore, il mistero uniti ad un raffinato uso degli effetti speciali, e con la partecipazione di moltissime star hollywoodiane») contiene Dolce vendetta, l’episodio in questione.

Il titolo originale, People Who Live in Brass Hearses, è quello del fumetto originale da cui Scott Nimerfro ha tratto la sua sceneggiatura: la storia appare sul numero 27  (ottobre-novembre 1952) di “Vault of Horror“, una delle celebri pubblicazioni antologiche a base horror della EC Comics. Non sono riuscito a trovare il nome dello scrittore del fumetto, comunque ecco l’intera storia.

Come può una serie della HBO mostrare un fumetto che non esiste, con un personaggio di proprietà della 20th Century Fox? Se lo sapesse Joel Silver, il produttore dei due film della creatura… ah, no, aspetta: lo sa!

La più spettacolare lista di produttori di sempre

L’incredibile elenco di produttori spettacolari di questo episodio vede anche i due “papà alieni” Walter Hill e David Giler, che l’anno prima hanno presentato Alien 3 (1992) e si apprestano a produrre il quarto episodio, Alien Resurrection (1997), in cui uno dei perfidi scienziati è interpretato da… toh, lo stesso Brad Dourif che regge il fumetto che non esiste!

Che bello l’universo alieno, quasi quasi ci torno

Malgrado non si veda il logo, il fumetto falso in questione è sicuramente prodotto dalla Dark Horse Comics, sia perché è detentrice dei diritti del personaggio a fumetti (almeno fino a dicembre 2020!) sia perché sul retro dell’albo è ben visibile la pubblicità di “Eddy Current” di Ted McKeever, che la casa aveva pubblicato nel luglio del 1991 rilevando il personaggio dalla Mad Dog Graphics.

Il Predator mascherato ha colpito ancora!!!

Nel 1993 Robert Rodriguez ancora non aveva avuto l’incarico di scrivere Predator 3, che poi sarà rielaborato per Predators (2010), quindi al cinema l’ultimo avvistamento del cacciatore spaziale è in Predator 2 (1990), dove fra le tante vittime c’è pure… Bill Paxton, co-protagonista di questo episodio.

Odio l’universo alieno: non fanno che uccidermi, lì!

Non avevo colto l’ulteriore “gioco” nascosto in questa immagine, ma poi leggendo i  trivia di IMDb scopro che esattamente un anno dopo l’andata in onda di questo episodio all’Austin Film Festival, il 13 ottobre 1994, viene presentato un film con Bill Paxton dal titolo Frank e Jesse (1994) e parla… di Jesse James! Il protagonista è Rob Lowe, mentre Paxton interpreta suo fratello Frank James.

Sono anni di rinascita per Jesse James

Jesse James vs Predator” è un titolo geniale, che decisamente non nasce come presa in giro dei “versus” in cui sarà coinvolto il personaggio della Fox, visto che nell’ottobre 1993 esistevano solo:

Devono ancora arrivare le secchiate di scontri, con i personaggi DC, con Terminator, Tarzan e via dicendo, quindi è difficile pensare che la serie volesse sfottere una tendenza che era ancora di là dal diventare “fuori controllo”. Però è lo stesso un’ispirata intuizione.

Da questo sito sappiamo che la copertina del falso fumetto è stata colorata da Mike Vozburg, che lavorava come illustratore per la serie della HBO.

L.

– Ultimi post simili:

  • Citazioni aliene. Elvira (1988) - Questa in realtà non è proprio una citazione manifesta, ma mi risulta davvero difficile vedere Elvira affrontare il cattivo finale armata di fucilone, a due anni dall'uscita di Aliens (1986), e non pensare a Ripley.
  • Citazioni aliene. Agenzia Alfa 5 (2000) - Il consueto Roberto De Angelis ci regala una nuova "strizzata d'occhio aliena" con la sua copertina per lo speciale di Nathan Never scritto da Bepi Vigna.
  • Citazioni aliene. Accident Man (1993) - Nella loro trasferta americana, gli autori britannici di questo fumetto strizzano due volte l'occhio all'universo alieno.
  • Citazioni aliene. I Griffin 17×16 (2019) - Spettacolare citazione aliena dalla serie animata "I Griffin" (Family Guy) che, nell'episodio 17x16 (24 marzo 2019), mostra in tribunale una Regina Aliena che si prova un guanto come fosse O.J. Simpson!
  • Citazioni aliene. Barbapapà (2019) - L'amico Zio Portillo mi segnala questa incredibile sequenza con powerloader palesemente ispirata ad Aliens (1986).
  • Citazioni aliene. Nathan Never: tre passi nel domani (2011-2021) - Volume da libreria che raccoglie tre storie del personaggio, con "copertina aliena" disegnata da Roberto De Angelis, che mette tra le mani dell'eroe uno splendido pulse rifle.
  • Citazioni aliene. American Dad (2006) - Sin dal 1986 il powerloader è una delle icone di Aliens più amate e più citate. L’episodio 1×17 (o, secondo un’altra numerazione, 2×10) dell’8 gennaio 2006 della serie televisiva d’animazione “American Dad“, dal titolo Scambio difficile – lo trovate su Prime Video, non so fino a quanto – si apre con il protagonista Stan Smith (doppiato in … Leggi tutto Citazioni aliene. American Dad (2006)
  • Citazioni aliene. Plan B (2016) - Due rivali, di diverso colore di pelle, si lanciano in una spettacolare citazione dei super-bicipiti di Carl Weathers ed Arnold Schwarzenegger in Predator (1987).
  • Citazioni aliene. Zagor Color 8 (2018) - Walter Venturi nell'ottavo speciale a colori di Zagor ci regala un'astronave aliena con un corridoio decisamente... gigeresco!
  • Citazioni aliene. V (2010) - Il Moro, del blog "Storie da birreria", mi segnala un'incredibile cripto-citazione aliena della serie remake della storica "Visitors", a testimonianza che la Compagnia non ha più limiti nella sua espansione.

12 pensieri su “Citazioni aliene. Tales from the Crypt (1993)

  1. Brad Dourif! E Bill Paxton!!!!

    Com’è che non me sapevo nulla? Sapevo che Tales from the Crypt meritava, in realtà (regalai la serie ad un amico un paio di Natali fa e rimasi impressionato dal numero di star presenti), però così mi fai venire seriamente voglia di guardarla! :–)

    Piace a 1 persona

    • Sono cascato dalla sedia quando ho visto quel fumetto, retto da Brad Dourif davanti a Bill Paxton: è stato un nerdgasm potentissimo 😀
      Non posso che consigliarti caldamente questa serie, puro oro: registi, produttori, scrittori, attori, una valanga di nomi di altissimi livelli. Basta dare un’occhiata alla schermata dei produttori di questo episodio: sembra il Gotha di Hollywood!
      Nella metà degli anni Novanta battevo le videoteche di Roma a caccia di quei pochissimi episodi giunti in italiano, soprattutto quel mitico episodio con Lance Henriksen che gioca a carte rifacendosi ad un racconto di Roald Dahl diretto da Walter Hill: capisci che sono vertici altissimi!

      Piace a 1 persona

  2. L’episodio mi ha gasato, infatti avevo preparato le immagini da mandarti ma sei sempre un passo avanti 😉 Ritrovarsi quello spettacolare fumetto finto e due attori proveniente dal mondo alieno insieme è troppo per una sola puntata! Cheers

    Piace a 2 people

    • Ma hai visto l’elenco dei produttori? Visti i nomi, io proporrei un fumetto “Alien (Hill, Giler) vs Predator (Silver) vs Back to the Future (Zemeckis)”, a cui partecipano Superman (Donner) e Highlander (Mulcahy): quello sì che sarebbe un fumetto esplosivo! 😀
      Grazie intanto per il pensiero delle immagini ^_^

      "Mi piace"

  3. Chicca meravigliosa: Tales from the Crypt incontra Predator per mezzo di due star Aliene dirette da Highlander! Cosa potremmo mai volere di più? 🙂 Oltre a far parte della collana Deltavideo, è probabile sia stato trasmesso in quegli stessi anni anche da Canale 5 (se solo la memoria mi venisse in soccorso)…

    "Mi piace"

  4. Pingback: [Eroi Z in TV] Brad Dourif | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.