[2015] Film alieni su “VideoHound”

Il VideoHound’s Golden Movie Retriever edito da Jim Craddock è un corposo dizionario dei film di più di duemila pagine che, anno dopo anno, come i suoi illustri colleghi racconta i più famosi film della precedente stagione cinematografica. Avendo trovato l’edizione del 2015 traduco le schede dei film alieni disponibili a quella data.

L’autore giudica i film dando loro ossi invece di asterischi: non avendo possibilità di farlo qui, mi limito agli asterischi


Alien ***½ 1979 (R) Regia asciutta, set spettacolari ed effetti speciali, e un cast ben rodato salva quello che poteva essere un semplice “Mostro gommoso dallo spazio”, rendendolo delle montagne russe di paura (e un grande incasso al botteghino). L’equipaggio di un mercantile intergalattico è aggredito da un alieno carnivoro invincibile, che li cattura uno alla volta. Mentre il cast per lo più litiga e scherza mentre aspetta l’inevitabile dipartita, la Weaver è eccezionale nel ruolo di Ripley, una sopravvissuta che affronta faccia a faccia l’orrore. Futuristico, il grandioso design visivo crea una vivida sensazione di claustrofobia accentuata dalla colonna sonora minacciosa. Gli effetti speciali vincitori di un Oscar includono l’alieno neonato che fuoriesce dal petto di uno dell’equipaggio, un 10 sulla scala dello splatter. Seguito con successo da Aliens e Alien 3. 116m/C; VHS, DVD, Blu-ray. GB Tom Skerritt; Sigourney Weaver; Veronica Cartwright; Yaphet Kotto; Harry Dean Stanton; Ian Holm; John Hurt; Bolaji Badejo; V: Helen Horton; D: Ridley Scott; W: Dan O’Bannon; C: Derek Vanlint; M Jerry Goldsmith, Oscars ’79; Visual FX; Nati. Film Reg. ’02.


Alien 3 ** 1992 (R) Prende il via dove finiva Aliens, con Ripley che atterra su Fiorina 161, un pianeta che funge da colonia penale per 25 uomini, dal voto di celibato ma sporchi. Ripley è costretta a radersi la testa per un problema di pidocchi del pianeta, e deve cercare di sopravvivere all’ambiente freddo e ostile finché una navetta possa raggiungerla. Respingendo le profferte sessuali degli uomini, Ripley ben presto scopre che non è l’unica sopravvissuta del naufragio: anche l’alieno è sopravvissuto e in qualche modo l’ha inseminata. Buio e inquietante, denso di allegorie religiose e molto distante dai due precedenti film. Era pensato come episodio conclusivo della saga. 135m/C; VHS, DVD, Blu-ray. Sigourney Weaver; Charles D. Dutton; Charles Dance; Paul McGann; Brian Glover; Ralph Brown; Danny (Daniel) Webb; Christopher John Fields; Holt McCallany; Lance Henriksen; D: David Fincher; C: Alex Thomson; M: Elliot Goldenthal.


Alien: Resurrection *** 1997 (R) Malgrado la sua fine infuocata nel precedente film, Ripley è riportata indietro, mediante clonazione, da un gruppo di scienziati ansiosi di mettere le proprie mani sull’embrione alieno dentro la donna. Una Ripley vestita di cuoio (Weaver) ha il proprio DNA mischiato con quello del suo amico alieno. Portando nuova linfa vitale nel franchise, il regista Jeunet crea un viaggio strano e macabro con gli alieni liberi a bordo della misteriosa nave Auriga, portando devastazione fra le nuove vittime, come Call (Ryder), che ha dei piani segreti con Ripley. Ryder può risultare a volte fuori posto, ma l’umorismo e l’energia del cast di supporto, insieme all’aspetto visivo del film, solleva la pellicola dai canoni degli horror d’azione stereotipati. Spaventi decenti con una scena subacque piena di tensione. 108m/C; VHS, DVD, Blu-ray. Sigourney Weaver; Winona Ryder; Ron Perlman; Dominique Pinon; Michael Wincott; Kim Flowers; Leland Orser; Brad Dourif; Dan Hedaya; J.E. Freeman; Raymond Cruz; D: Jean-Pierre Jeunet; W: Joss Whedon; C: Darius Khondji; M: John (Gianni) Frizzell.


Alien vs Predator * AvP 2004 (PG-13) Come classificare “AvP”? È un film di Alien o di Predator? In realtà non importa perché è il peggior episodio che entrambi i franchise abbiano mai prodotto, ad oggi. Prevedibile e ricco di effetti speciali, è un prequel dei quattro film di Alien e un sequel dei due film di Predator. Un gruppo di umani trova nell’Artico un campo d’addestramento per Predator adolescenti usano gli alieni come prede. Naturalmente gli stupidi umani vi rimangono intrappolati e succedono cose brutte. La parata di mostri fallisce nell’accrescere entrambe i franchise. 110m/C; VHS, DVD, Blu-ray, UMD. Sanaa Lathan; Raoul Bova; Lance Henriksen; Ewen Bremner; Colin Salmon; Tommy Flanagan; Joseph Rye; Agathe de la Boulaye; Carsten Norgaard; Sam Troughton; Ian Whyte; D: Paul W.S. Anderson; W: Paul W.S. Anderson; Dan O’Bannon; C: David C(lark) Johnson; M: Harald Kloser.


Aliens ***½ Alien 2 1986 (R) La stronza ritorna, più di cinquant’anni dopo. Popolare seguito di Alien che consta di combattimenti senza sosta nello spazio. Si sono misteriosamente interrotti i contatti con una colonia su un altro mondo. Appena risvegliata dal sonno spaziale, Ripley e un gruppo di soldati partono per affrontare l’alieno madre nel suo nido, abitato anche da un esercito di mostri pronti a combattere. Gli effetti speciali premio Oscar sono molto inventivi dal punto di vista alieno. Viene dato più spessore all’eroina Ripley (che parla pure), che scopre un istinto materno prendendosi cura di una ragazzina: l’unica superstite della colonia. Pieno di tensione. Seguito da Alien 3. 138m/C; VHS, DVD, Blu-ray. Sigourney Weaver; Michael Biehn; Lance Henriksen; Bill Paxton; Paul Reiser; Carrie Henn; Jenette Goldstein; William Hope; Al Matthews; Mark Rolston; Ricco Ross; Colette Hiller; D: James Cameron; W: James Cameron; Walter Hill; C: Adrian Biddie; M: James Horner. Oscar ’86: Sound FX Editing, Visual FX.


Aliens vs Predator: Requiem *½ 2007 (R) In questo seguito del film del 2004 le creature extraterrestri sono più in gamba mentre gli umani sono incubatori interscambiabili se non semplice alimento. Un naufragio sulla Terra di una nave aliena vicino ad una piccola cittadina del Colorado dà il via all’inseminazione da parte della creatura, mentre un super-Predator si presenta per fermarla. I locali sono danni collaterali. Tutto si muove con ritmo scattante e ci sono scene d’azione passabili, ma se non siete fan probabilmente rimarrete delusi. 86m/C; Blu-ray. Reiko Aylesworth; Johnny Lewis; Ariel Gade; Steven Pasquale; Sam Trammell; Robert Joy; John Ortiz; D: Colin Strause; Greg Strause; W: Shane Salerno; C: Daniel Pearl; M: Brian Tyler.


Predator **½ 1987 (R) Schwarzenegger guida una squadra di mercenari ingaggiati dalla CIA nella giungla del Centro America per recuperare degli ostaggi. Incontrano una forza aliena che inizia ad attaccarli uno alla volta. Presto rimane solo Arnold e la bestia in questo film di sicura presa ma spesso sciocco. 107m/C; VHS, DVD, Blu-ray, UMD. Arnold Schwarzenegger; Jesse Ventura; Sonny Landham, Bill Duke; Elpidia Carrillo; Carl Weathers; R.G. Armstrong; Richard Chaves; Shane Black; Kevin Peter Hall; D: John McTiernan; W: Jim Thomas; John Thomas; C: Donald McAlpine; M: Alan Silvestri.


Predator 2 ** 1990 (R) Un poliziotto tosto abbandona le indagini sui trafficanti di droga per occuparsi dell’extraterrestre che ha sterminato i mercenari di Arnold in Predator. Presentato come seguito, l’unica rassomiglianza con l’originale è il Predator che torna non si sa come (questa volta nel centro di Los Angeles). Tanta azione, poca logica. Il cast è dominato da attori minori che non riescono a salvare il film. 105m/C; VHS; DVD; Blu-ray. Danny Glover; Gary Busey; Ruben Blades; Maria Conchita Alonso; Bill Paxton; Robert Davi; Adam Baldwin; Kent McCord; Morton Downey jr.; Calvin Lockhart; Teri Weigel; Kevin Peter Hall; Steve Kahan; Michael (Mike) Papajohn; Jsu Garcia; D: Stephen Hopkins; W: John Thomas; Jim Thomas; C: Peter Levy; M: Alan Silvestri.


Predators *½ 2010 (R) Un gruppo di soldati d’élite e assassini professionisti sono cacciati da alieni in questo veloce ma inutile riavvio di franchise del produttore Robert Rodriguez, con la sua compagnia Troublemaker. Il mercenario Royce (Brody) inaspettatamente si ritrova in una riserva di caccia con altri terrestri tosti che ben presto si rendono conto che non è facile sopravvivere quando si è una preda. 107m/C; DVD; Blu-ray. Adrien Brody; Laurence Fishburne; Topher Grace; Alice Braga; Danny Trejo; Walton Goggins; Mahershala Ali; Oleg Nikolai; Louis Ozawa Changchien; D: Nimrod Antal; W: Michael Finch; Alex Litvak; C: Gyula Pados; M: John Debney.


Prometheus **½ 2012 (R) Film di fantascienza visivamente elaborato ma narrativamente debole, firmato dal regista Scott alla ricerca delle origini della nostra specie. Nel 2093 lo scettico Charlie Hollway (Marshall-Green) e la credente Elizabeth Shaw (Rapace) sono a bordo della Prometheus in una missione nello spazio profondo. A bordo c’è anche il comandante Janek (Elba), Vickers (Theron) il miglior personaggio del film, l’androide David (Fassbender), che prende ad esempio il film Lawrence d’Arabia come ideale della razza umana. Sbarcati sul pianeta alieno pieno di insidie, scoprono che gli abitanti non sono contenti della visita. 124m/C; DVD, Blu-ray. Noomi Rapace; Michael Fassbender; Guy Pearce; Idris Elba; Logan Marshall-Green; Charlize Theron; Rate Spall; D: Ridley Scott; W: Damon Lindelof; Jon Spaihts; C: Dariusz Wolski; M: Marc Streitenfeld.


L.

– Ultimi post simili:

6 pensieri su “[2015] Film alieni su “VideoHound”

    • Eh, non sapevo proprio come tradurlo. “La maledetta ritorna” era più rispettoso del casto doppiaggio italiano, ma era ridicolo 😀
      AvP proprio non è piaciuto al recensore, ma curiosamente è piaciuto così poco al mondo dei fan che viene considerato “fuori canone”, che nel fandom è la peggiore offesa concepibile. Peraltro è riuscito a distruggere Paul Anderson, all’epoca considerato il secondo Dio del Cinema, dopo Tarantino, e in seguito mai più citato dagli osannanti fan usa e getta 😛

      "Mi piace"

      • In effetti, mi stupisce vedere per la prima volta in assoluto AvP: Requiem trattato (relativamente) meglio di AvP 😀 … per il resto, vedo che l’autore si tiene piuttosto strettino con gli ossi ma comunque sono d’accordo quasi su tutto. Però, intendiamoci, Aliens rimane un film da almeno quattro ossi e non soli tre e mezzo 😉

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.