[2013-02] Colonial Marines su “Fangoria” 320

È curioso trovare un articolo di tre pagine dedicato ad un videogioco all’interno di una storica rivista specializzata nel cinema horror, come “Fangoria“, eppure l’universo di Aliens è così potente e l’uscita di Colonial Marines così discussa (nel bene e nel male), che la testata non poteva non parlarne.

Ecco dunque le pagine dedicate alla presentazione di Amanda Dyar del videogioco sul numero 320 (febbraio 2013) della rivista : non vale la pena tradurle…


L.

– Ultimi post simili:

4 pensieri su “[2013-02] Colonial Marines su “Fangoria” 320

  1. Un (forzato) “what if”, penalizzato da una campagna troppo ripetitiva, terribile IA, fastidiosissimi bug e un comparto tecnico già all’epoca non al passo coi tempi. Carini i vari easter egg sparsi qua e là.
    In teoria qualche mese fa hanno trovato il modo di sistemare l’ia del gioco, andando a correggere una linea di codice all’interno del config file, che era effettivamente errata.

    Piace a 1 persona

    • Sulla giocabilità non discuto, sono una schiappa totale e non so nulla dell’universo videoludico né delle sue regole (il gioco l’ho disintallato subito, dopo aver perso al primo quadro!) però in questi giorni mi sono goduto l’intero gameplay, grazie ai gamer su YouTube, ed è una storia spettacolare, completata da “Stasis Interrupted”. Peccato non sia stata fatta un’operazione alla “Isolation” con un romanzo che ne raccontasse la vicenda…

      "Mi piace"

      • Ma la storia presa a sé stante ci sta anche. Solamente che, per via delle varie cose che ho citato sopra (lasciando stare il comparto grafico), non sono riuscito a godermela come si deve.

        Piace a 1 persona

      • Ti capisco, infatti non prendo in considerazione il gioco: mi ha annoiato a morte già solo guardare.i quadri, figuriamoci giocarli! 😀 Sono digiuno totale del mondo videoludico quindi do per buone tutte le critiche a questo sfortunato titolo.
        Però narrativamente dà una pista a tutti gli ultimi film alieni del Duemila, recuperando atmosfere e spunti “acheroniani” e raccontando una splendida storia aliena che avrebbe potuto far ripartire la saga dove Alien 3 l’ha uccisa. Addirittura senza bisogno di ignorare il terribile terzo episodio!
        Invece purtroppo l’insuccesso del gioco ha ucciso di nuovo la saga. Finiti gli anni Ottanta, nessuno vuole più i Colonial Marines…

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.