[Short Film] 40° Anniversary 1 – Alien: Containment (2019)

Inizio la visione dei tanto lodati cortometraggi nati per festeggiare il 40° anniversario di Alien (1979): visto che i film Fox sono ormai inguardabili, consoliamoci con la cocente passione aliena che batte nei cuori dei fan.
Il 29 marzo 2019 si parte con Alien: Containment.

A presentare i vari filmati ci pensa IGN, ma poi è nato il canale YouTube Alien Anthology, da cui prendo le schermate di questo post.

Spazio. Lentamente procede il vascello di trasporto coloniale Borrowdale, con i suoi più di ventimila passeggeri.

In realtà il vascello – che va ad arricchire l’Enciclopedia delle Astronavi di Alien – lo vediamo subito esplodere: cos’è successo a bordo? In pochi minuti i tre superstiti – interpretati da Gaia Weiss, Theo Barklem-Biggs e Sharon Duncan-Brewster – dovranno ricostruire l’accaduto e risolvere la situazione prima dell’arrivo di una nave con i soccorsi. Troppo da fare in troppo poco tempo…

Il logo Fox che apre il filmato doveva mettermi in guardia: malgrado sia scritto e diretto da Chris Reading come fosse un filmato amatoriale, in realtà a parte un’ottima location precisa nei minimi particolari non c’è altro. Giusto qualche minuto di chiacchiere inconcludenti che peraltro abbiamo già sentito in tutti i film del ciclo. In compenso essendo un prodotto “serio” non ci si può permettere di mostrare né alieni né chestburster, con il rischio di apparire pupazzi di gomma, quindi vediamo solo i tre attori dire cose banali per qualche minuto e nient’altro. Fine.

Di gran lunga minore rispetto ai precedenti cortometraggi amatoriali che ho presentato, mi sembra davvero incredibile iniziare con questo il ciclo: speriamo che nei successivi almeno succeda qualcosa…

Ecco il filmato da IGN, con la possibilità dei sottotitoli in inglese:

Ecco il filmato da Alien Anthology, senza sottotitoli:

L.

– Ultimi post simili:

8 pensieri su “[Short Film] 40° Anniversary 1 – Alien: Containment (2019)

    • Dal clamore che questi cortometraggi hanno riscosso – con tanto di trailer e video-reazioni – mi aspettavo qualcosa di corposo: spero di cuore questo sia solo un inizio sottotono che apra la strada a fuochi d’artificio!

      "Mi piace"

  1. Voglio sperare che sia una strategia di “viral marketing” per annunciare un grande ritorno…più probabilmente è solo un ravanata tra “corti” più o meno validi per non lasciare la base di clienti troppo tempo a bocca asciutta. Perché la bocca amara già ce l’hanno impastata dalle ultime produzioni.

    Piace a 1 persona

    • E’ davvero una trovata un po’ triste: a quanto sembra scivola e involontariamente apre la porta, poi rimane incastrata nello stipite prima di essere aggredita dal chestburster, che in realtà solo nel videogioco “Aliens vs Predator 2” aggredisce qualcuno, di solito si limita a sguisciare via e a rimanere nascosto finché non cresce.
      Davvero è un cortometraggio misero, spero di cuore non siano tutti così…

      Piace a 1 persona

  2. Pingback: [Short Film] 40° Anniversary 2 – Alien: Specimen (2019) | 30 anni di ALIENS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.