[2018-09] The Predator: The Art and Making Of

Il 25 settembre 2018 la Titan Books presenta un librone fotografico che promette molto bene: The Predator: The Art and Making Of, a cura di James Nolan, che mi sono fatto regalare per il compleanno. (Ecco gli altri regali alieni!)

Il bello di queste opere è che oltre alle belle foto di scena in grande formato presentano anche bozzetti, studi, storyboard e magari provini-costume degli attori e altre chicche: purtroppo NON è questo il caso…

Il volume è composto al 90% di foto di scena: per carità, bellissime e di grande formato, ma sono immagini che potete vedere nel film. C’è qualche foto scattata durante le riprese, c’è la piantina della stanza d’albergo dove si rifugiano i protagonisti a metà film (ma chi se ne frega?) ci sono tipo dieci foto della casa in fiamme (ma chi se ne frega?) e altrettante foto di McKenna nella giungla ad inizio film (ma chi se ne frega?).
E i bozzetti? Neanche uno. E gli storyboard? Neanche uno. E gli studi sulle molte modifiche applicate ai Predator e al loro armamentario? Nisba.

Visto che per l’occasione si sono inventati l’Upgrade o l’Assassin Predator, insomma il super Predator di cui nessuno sentiva la necessità, da un libro fotografico sulla lavorazione del film sarebbe lecito aspettarsi degli studi sul personaggio che in pratica è protagonista e dà il nome al film. Niente. Un paio di schizzi per puzza e qualche immagine presa dal software usato per disegnarlo.
Invece ci sono 10 infinite pagine di modelli di cani utilizzati per quell’enorme errore (uno dei tanti del film) che è il miglior amico dei Predator…

Veri amiconi!

Mantenendo fede a tutta l’operazione Fox, anche questo libro è un’altra immensa occasione mancata: un vero peccato…

L.

– Ultimi post simili:

9 pensieri su “[2018-09] The Predator: The Art and Making Of

    • Ehhh, con circa 30 euro di spesa vorrei davvero scherzare, ma purtroppo non è così: e per fortuna è un regalo! (Però, essendo “guidato”, avrei potutto spendere quei soldi in altro modo…)
      Ti dico solo che ci ho messo una vita a scegliere un paio di foto da mettere qui nel pezzo: semplicemente perché tutte le foto belle… già le trovi in IMDb! Ok, stampate in grande su carta patinata, ma lo stesso è una gran delusione.
      Al confronto i volumi che ho di Resurrection e AVP2 sono capolavori! (Non parliamo del celebre libro di Alien, che è credo il più completo della storia!)

      Piace a 1 persona

      • Le foto di scena sono tantissime, diciamo che girano 1 su 10, ma non è che avere le foto dei protagonisti umani in posa sia così appassionante. Uh, ho due pagine piene di McKenna che fissa il vuoto, che bello! 😀
        The Predator mi sta deludendo sotto ogni singolo punto di vista…

        Mi piace

  1. La stella di apprezzamento va alla tua critica e chiaramente non all’oggetto. Perché si ostinano a sprecare carta di un certo pregio e inchiostro per un’operazione di divulgazione del valore pari alla spiegazione degli elementi chimici presenti nell’acqua minerale?

    Piace a 1 persona

      • Mi sembra che, nel suo essere così laconico, questo librone faccia di tutto per fare rimpiangere il The Predator che avrebbe potuto essere e poi non è stato. A conti fatti, però, non sembra poi del tutto sbagliato l’aver tenuto questo “basso” profilo” perché se oltre alle foto di scena e qualche schizzo qua e là avesse presentato in maniera organica bozzetti, studi, storyboard e quant’altro rischiando di includere dell’interessante materiale inedito o scartato, allora sì che avremmo avuto l’esatta e dolorosa misura dell’occasione perduta… 😦

        Piace a 1 persona

      • Infatti speravo proprio in quel materiale per capire meglio il film, ma si sono ben guardati dall’inserirlo. E schizzi dovevano esserci, visto che la NECA ha preparato subito i Predator-soldati vestiti da umani: dubito che se li siano inventati di sana pianta, ci sarà stato qualche bozzetto o qualche foto delle scene poi scartate. Prima o poi salteranno fuori! 😛

        Mi piace

  2. Pingback: The Predator (2018) Shane Baxley Art Concept | 30 anni di ALIENS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.