[2000-04] Aliens vs Predator vs Terminator

Cover di Dwayne Turner

Agli inizi del 2000 la Dark Horse Comics ha avuto più soddisfazioni dalle saghe di AliensPredator e AVP (cioè Aliens vs Predator) che da Terminator: decide di abbandonare l’universo di Skynet con un ultimo grande scontro. (Lo riprenderà, quel filone, ma solo dopo molti anni.)
Affida così al suo fedele Mark Schultz (autore che passa da AliensStar Wars, da PredatorConan) il compito di una sceneggiatura esplosiva che faccia scontrare i tre marchi della casa… e che sia anche il sequel del film Alien Resurrection!
Il risultato è il sorprendente Aliens vs Predator vs The Terminator, saga in quattro parti iniziata nell’aprile 2000 e disegnata da Mel Rubi. Il 30 maggio 2001 viene poi raccolto in volume TPB.

Un caro vecchio amico robotico…

Sulla stazione spaziale militare Typhoon è in corso un progetto segreto di bioingegneria, guidato dal dottor Trollenberg, che cerca di costruire un super soldato ibrido che possegga il DNA del Linguafoeda acheronsis: il roboante nome latino dell’Alien che tutti conosciamo. Il risultato è un letale e gigantesco guerriero metà robot metà alieno.

Terminator vs Predator secondo Mel Rubi

Per combattere i piani di Skynet, John Connor affida alla sintetica Annalee Call il compito di attivare un virus che Connor stesso ha inserito nel software di Skynet, ma farlo non sarà facile. Visto che i Terminator hanno usato il DNA degli alieni per i loro esperimenti, ci vorrebbe qualcuno con lo stesso DNA per combatterli… qualcuno come Ripley 8.

Ripley 8 secondo Mel Rubi

La ginoide clone di Ellen Ripley è tornato sulla Terra insieme a Call, ma è rimasto ai margini della società: è nata in laboratorio, non sa nulla della Terra né degli umani, quindi si sente estranea ovunque. Accetta la missione ma dopo un primo scontro con i Terminator viene rapita da un Predator.

Ripley vs Predator, secondo Mel Rubi

I Predator e gli umani sono dalla stessa parte, così addestrano Ripley 8 perché possa affrontare le macchine di Skynet in uno scontro epocale… dove non è detto che Ripley ne esca viva… sempre che la sua sia vera vita!

Vi prego, date il Premio Nobel a questa illustrazione!

È una forte emozione ritrovare Ripley, almeno nel mondo dei fumetti, il personaggio più ispirato e meno sviluppato di cinema e fumetti. La voglia di ucciderla pervade sceneggiatori e fumettisti e questo ci rende tutti orfani.
La storia è caciarona come sembra – con i disegni di Mel Rubi che danno spesso mal di testa – e anche se non lascerà alcuna traccia nell’universo alieno comunque è un gran divertimento vedere quest’ammucchiata di personaggi.

Chiudo con la cover gallery:

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Un pensiero su “[2000-04] Aliens vs Predator vs Terminator

  1. Pingback: [2000-12] Witchblade Aliens Darkness Predator: Mindhunter | 30 anni di ALIENS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...