[1996-12] Aliens: Lovesick

Cover di Richard Forgues

Arrivata la primavera del 1996, molte delle saghe aliene della Dark Horse Comics arrivano a conclusione, e visto che la passione xenomorfa dei lettori è ancora alta la casa decide che una raccolta l’anno è troppo poco: è il momento di mitragliare i lettori con splendide edizioni TPB, i volumoni cartonati che raccolgono intere saghe e fanno la loro porca figura sugli scaffali delle biblioteche casalinghe.
Apre la via Aliens vs Predator: War (maggio), poi si continua con Superman vs Aliens (giugno), Aliens: Stronghold (luglio), Aliens: Outbreak (agosto), Aliens: Nightmare Asylum (ottobre), Aliens Predator: Deadliest of the Species (novembre) e l’anno si chiude con l’epica missione di Ripley e Newt finlamente riunite: Aliens: Female War (dicembre).
Parliamo di volumoni splendidamente illustrati – con copertine create per l’occasione – del prezzo di 15-17 dollari l’uno: il 1996 è stato un anno dispendioso per i fan di Aliens!

AliensLovesickAIn attesa di nuovi TPB, il 1996 regala ancora una storia agli ingordi lettori xenomorfi: Aliens: Lovesick, one shot di dicembre.
Un testo così breve vede l’impegno di addirittura tre sceneggiatori: Thierry Gagnon e Richard Forgues sono autori del soggetto, mentre la sceneggiatura è di Gagnon e il decano Randy Stradley (che abbiamo già incontrato in Aliens vs Predator, Mondo Pest, AvP: Duel, AvP: War). Ai disegni c’è Richard Forgues, e non sono noti altri suoi lavori…

Pianeta RF/C-16. Il dottor Dakien sbarca per nel complesso minerario di sua proprietà, aiutato dalla giovane assistente Nancy e da un pestifero ragazzino.
Dakien è “malato d’amore” (lovesick) per la giovane Nancy che invece non se lo copre neanche di striscio: distrutto dal rifiuto, il dottore impazzisce e, appena arrivato sul pianeta deserto, si auto-imbozzola con un facehugger.
Così Nancy si ritrova sola nella base, in slip e canottiera come Ripley nel primo film, a vedersela con uno spasimante diventato alieno!

L'amore non conosce specie animale!

L’amore non conosce specie animale!

Storiella velocissima e sbarazzina, giusto per stuzzicare i fan.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...