Alien Covenant: colonna sonora in corso

Mediante il suo profilo twitter il music editor britannico Tony Lewis tiene aggiornati i fan alieni sull’incisione della colonna sonora del film Alien: Covenant (2017), firmata da Jed Kurzel dopo che Harry Gregson-William ha rinunciato al lavoro, che si è iniziata a registrare venerdì scorso, 3 febbraio.

Ecco due foto postate da Lewis, che già stanno girando per il mondo Alien social.

ost-a

ost-b

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

4 pensieri su “Alien Covenant: colonna sonora in corso

    • Tu che sei un divoratore seriale di colonne sonore come me capirai quanto questo aspetto mi faccia soffrire. Purtroppo la saga aliena più che temi sonori ci regala ottime atmosfere legate al film, e più va avanti più peggiora. Ho molto amato quella di Alien 3 ma da allora nessun compositore ha anche solo provato a fare qualcosa che non fosse pura musica da sottofondo. L’hai detto benissimo tu quando hai parlato di “Predators”: gli unici brani riconoscibili… erano quelli ripresi da Alan Silvestri del 1987!
      Sembra che la xeno-musica sia destinata ad essere puro accompagnamento per le immagini, e lo dimostra che ho il lettore mp3 pieno di temi sonori… ma neanche uno alieno!

      Mi piace

      • Una sinistra tendenza delle ultime colonne sonore dei film, poche sono davvero memorabili, tutte ben fatte, ma di solito mancano di quel “Main theme” che ti si incolla addosso, pensa che uno degli ultimi blockbuster che è riuscito ad azzeccarne uno era “Avengers” e da chi era composto? Da Alan Silvestri 😉 Poi le musiche in Alien sono fondamentali, nel primo facevano un gran lavoro per terrorizzare lo spettatore. Cheers

        Liked by 1 persona

      • Infatti sembra ci sia una strana voglia a non creare temi identificabili, “fischiettabili” alla John Williams, ben sapendo che invece quelli pompano il film.
        Pochi album supereroici mi sono piaciuti: Thor 2, Iron Man 3, questi ce li ho sempre appresso perché adoro temi e sonorità (non i film!) mentre degli altri per puzza sono riuscito a trovare un paio di brani interessanti.
        Hans Zimmer ancora mi fa emozionare, ma i nuovi non è che si impegnino più di tanto…

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...